09 Agosto 2020

Alberto Citterio

Milanese, 40 anni,  ha frequentato le cucine della grande ristorazione milanese lavorando presso numerosi ristoranti gourmet quali Giannino di Milano (1 stella Michelin), il ristorante Joia di Milano (1 stella Michelin), il ristorante Il Sambuco presso l’ Hotel “Hermitage” di Milano (1 stella Michelin). Dopo queste esperienze ha la fortuna di conoscere uno dei più grandi cuochi italiani, Angelo Paracucchi, che lo accoglie prima alla Locanda dell’Angelo di Ameglia e poi lo “dirotta” a Parigi al ristorante il Carpaccio presso l’Hotel Royal Monceau.  Nel corso degli anni, con gli insegnamenti di grandi maestri diventa Executive Chef dell’Hotel  Le Sirenuse di Positano (SA). Alberto è sempre stato appassionato di cultura orientale, coltivata durante i viaggi a Tokio e Hong Kong, dove ha promosso la cucina italiana e la propria esperienza. Ha collaborato con locali importanti nel mondo quali l’Harry’s Bar di Londra e il Lausanne Palace a Losanna. In Italia ha collaborato con numerose riviste di settore e scritto numerosi libri di cucina.
E' stato per diversi anni Executive Chef del primo hotel 7 stelle a Milano, il Seven Stars Galleria, e per il gruppo TownHouse Hotels.

News
01 Luglio 2020

Applicazioni e tecnologia

Non è ancora chiaro quanto sia costata al settore della ristorazione la crisi provocata dal Coronavirus. L’inchiesta Coronavirus e Ristorazione...
News
09 Giugno 2020

Imparare a progettare il futuro

Progettare il proprio futuro, imparare a costruirlo, immaginare una prospettiva. In pratica, chiedersi chi si vuole diventare da grande. Un...