Sicurezza, responsabilità e sguardo rivolto al domani

Congusto Gourmet Institute è – e deve restare – un luogo sicuro. Per mantenere questa condizione, i comportamenti del personale e dei terzi devono uniformarsi con consapevole, costante e collaborativa puntualità alle disposizioni del Protocollo adottato per tutelare la salute di allievi, staff, ospiti e fornitori della Scuola.

La Direzione

  • Il protocollo
  • Il nostro impegno
  • Il vostro impegno
  • Standard di sicurezza elevati

Il protocollo di sicurezza è volto a prevenire, contrastare e contenere la diffusione del COVID-19 ed è stato messo a punto con il RSPP (Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione) e medico competente in aggiunta alle direttive del Governo e ai principi delle “Linee guida per la riapertura delle Attività Economiche e Produttive” approvate dalla Conferenza delle Regioni con il supporto degli uffici di prevenzione dei Dipartimenti di Sanità pubblica.

Con l’ingresso nella sede di Congusto Gourmet Institute si manifesta adesione alle regole contenute nel protocollo di sicurezza anti-Covid e si assume l’impegno di conformarsi alle disposizioni.

Congusto Gourmet Institute si impegna a comunicare e diffondere tutte le informazioni provenienti dalle istituzioni mediante l’affissione di cartelli che fanno riferimento alle condizioni di rischio e al rispetto delle norme igieniche personali da adottare.

Si ridefiniscono le aree di lavoro, gli spazi aziendali comuni e di sevizio, le modalità di accesso di interni ed esterni.

Di seguito le pratiche adottate:
– Misurazione della temperatura corporea di chiunque debba avere accesso alla sede
– Obbligo di indossare mascherina e igienizzazione di mani attraverso i dispenser di gel disinfettante
– Fornitura di mascherine e visiere a tutto il personale dipendente in servizio

Viene adottata la costante pulizia e sanificazione di tutti i locali, il mantenimento della distanza di sicurezza, l’uso dei dpi, l’attività di sorveglianza sanitaria e si conferma la piena collaborazione con le autorità preposte.

L’obbligo di rimanere al proprio domicilio e di non entrare nella Scuola in presenza di febbre (oltre 37.5°) o altri sintomi influenzali e di contattare il proprio medico di famiglia e l’autorità sanitaria;

La consapevolezza di non poter fare ingresso o di poter permanere in sede e di doverlo dichiarare tempestivamente laddove, anche successivamente all’ingresso, sussistano le condizioni di pericolo (sintomi di influenza, rialzo della temperatura, provenienza da zone a rischio o contatto con persone positive al virus nei 14 giorni precedenti, ecc.) in cui i provvedimenti dell’Autorità impongono di informare il medico di famiglia e l’Autorità sanitaria e di rimanere al proprio domicilio;

L’impegno a rispettare tutte le disposizioni delle Autorità (in particolare, mantenere la distanza di sicurezza, osservare comportamenti corretti sul piano dell’igiene);

L’impegno a informare tempestivamente e responsabilmente la Segreteria e/o il Docente della presenza di qualsiasi sintomo influenzale durante l’erogazione del corso, avendo cura di rimanere ad adeguata distanza dalle persone presenti.

La Scuola si è dotata di tale protocollo, sia per la didattica che per l’organizzazione del lavoro, per elevare al massimo lo standard di sicurezza già previsto dalle autorità competenti, dimostrando grande senso di responsabilità e piena consapevolezza dei propri doveri.

Il Protocollo Congusto è un documento molto articolato, messo a disposizione di tutte le parti interessate e che comprende una serie di procedure complesse che qui abbiamo solo accennato.